logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Castelguglielmo

Provincia di Rovigo - Regione del Veneto.


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Dicembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

BARRIERE ARCHITETTONICHE

Il contributo viene erogato a:
- privati (singoli o enti) che decidono di effettuare dei lavori sugli edifici o di installare degli ausili o attrezzature (ascensore, montascale, pedana mobile, ecc...) per rimuovere tutti gli ostacoli che impediscono alle persone con un handicap fisico di entrare in un edificio e di muoversi liberamente all'interno di esso (legge n.13 del 1989 e legge regionale n.16 del 2007);
- privati che decidono di far modificare un mezzo di locomozione (in genere la propria automobile) perché possa essere utilizzata pur in presenza di un handicap fisico (legge regionale n.16 del 2007).
I contributi sono erogati fino al 50% della spesa sostenuta.

Destinatari
Hanno diritto a questo contributo:
- le persone con ridotta o impedita capacità motoria o sensoriale e coloro che hanno in carico queste persone;
- gli enti privati, comprese le imprese;
- gli enti pubblici (ma devono rivolgersi alla Provincia anziché al Comune).

Come Fare
Chi vuole ottenere il contributo deve fare una richiesta al Sindaco del Comune, compilando il modulo che fornisce la Sezione Servizi Sociali, entro queste scadenze:
- il primo di marzo, per intervenire sugli edifici o per installare degli ausili o attrezzature (legge n.13 del 1989).
- il 31 marzo, per intervenire sugli edifici o per acquistare degli ausili o attrezzature oppure per fare degli interventi sull'automobile o su un altro mezzo di locomozione (legge regionale n.16 del 2007).
Nella richiesta, che va assolutamente presentata prima di iniziare i lavori, si devono indicare le opere da realizzare, i beni da acquistare e la spesa, il tutto come risulta dal preventivo.
Alla domanda si deve inoltre allegare:
- un certificato medico dal quale risulti la presenza dell'handicap;
- una dichiarazione in cui si indica il luogo dove si trova l'abitazione e il motivo per cui si incontrano delle difficoltà per entrare e/o muoversi al suo interno;
- il preventivo di spesa.
Il Comune invia un proprio incaricato dell'Ufficio Tecnico per verificare che non siano ancora iniziati i lavori. Dopo questo sopralluogo si possono iniziare i lavori.
Entro 90 giorni dalla scadenza del termine per la presentazione delle domande, il Comune comunica alla Regione il fabbisogno complessivo occorrente.
Successivamente l'incaricato dell'Ufficio Tecnico del Comune effettuerà un secondo sopralluogo per verificare se i lavori sono terminati.
Quando la Regione avrà stabilito la somma da erogare, il Comune darà il contributo a chi ha terminato i lavori, su presentazione della documentazione che verrà richiesta a comprova degli avvenuti lavori.

Unità operativa- servizi assistenza
Ufficio : Segreteria
Telefono - 0425-707075
Ubicazione: sede municipale - piazza V.Veneto
Orario al pubblico. Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Referente procedura: Belluco Roberta

Orario al pubblico. il mercoledì dalle ore 8.00 alle ore 12.00
Referente: Assistente Sociale

Piazza V. Veneto, 19 45020 (RO)
P.IVA e Cod. Fisc: 00225690296
info@comune.castelguglielmo.ro.it * Tel.: 0425-707075 - Fax: 0425-707117 - PEC (Posta Elettronica Certificata): protocollo.comune.castelguglielmo.ro@pecveneto.it